Sei in: home > incontri > letture lunedì

Letture lunedì

Indice delle letture: più recenti,  2008 , 2007 , 2006 , 2005 , 2004 , 2003

12 Novembre 2007

Uno è tutto, e tutto è Uno

estratto da uno scritto di Dainin Katagiri Roshi

Secondo la filosofia buddhista "Uno è tutto, e tutto è Uno", ma come possiamo mettere in pratica la verità di questa affermazione?

Se siamo preda dell'illusione quando vediamo gli alberi, gli uccelli e i cani, rimangono alberi, uccelli e cani; cioè appaiono separati da noi. Potremmo anche sforzarci di non creare queste fratture tra noi e gli altri esseri. Ma anche mentre parliamo di non creare fratture, le stiamo già creando.
Se riusciamo veramente a non creare fratture, non c'è più nulla da dire. Semplicemente accettiamo tutti gli esseri come noi stessi e viviamo in pace e armonia. Non è facile, ma possiamo riuscirci se vediamo le cose così come sono.

Dal passato senza inizio, la nostra vita è stata compenetrata e intrecciata con la vita di innumerevoli esseri. Come ha affermato Dogen Zenji, il fondatore della nostra Scuola, "penetrando in una cosa penetrate tutte le cose".
Ciò significa che se vediamo la vita di una persona possiamo prendercene cura non come singola persona, ma come tutti gli esseri.
Così come una singola cosa non è una singola cosa. Una cosa è tutte le cose manifestate come singola cosa.

Uno è tutto, e tutto è Uno.